Lavoratori edili

Home Lavoratori edili
corsi sicurezza lavoratori edilizia

Il cantiere edile viene considerato dalla normativa uno dei luoghi di lavoro in cui sono presenti più rischi per i lavoratori. Per tale ragione la formazione sulla sicurezza sul lavoro segue un iter specifico e possiamo dire diverso da quello di altri lavoratori impiegati in settori meno rischiosi.

Corso primo ingresso in cantiere

Il Testo Unico sulla sicurezza sul lavoro e successivamente i CCNL di categoria hanno previsto l’istituzione di un corso di formazione per il primo ingresso in cantiere. È un corso che si rivolge a chi entra, per la prima volta nella sua vita, in un cantiere edile e deve quindi imparare a conoscerne i rischi preventivamente.

Il corso di primo ingresso in cantiere ha una durata di 16 ore e deve essere svolto obbligatoriamente prima che il lavoratore cominci a lavorare.

Il programma del corso prevede:

  • Diritti, doveri e comportamenti del lavoratore nell’ambiente di lavoro
  • Concetti di rischio, pericolo e prevenzione e protezione
  • Le figure della sicurezza sul lavoro
  • Cosa sono e come si utilizzano i DPI
  • Come si gestiscono le emergenze
  • Quali sono i principali rischi presenti in un cantiere edile
  • L’utilizzo corretto delle attrezzature e dei macchinari

Al termine del corso il lavoratore dovrà sostenere e esuperare un test di verifica dell’apprendimento. Solo con un attestato valido che confermi il superamento dell’esame al lavoratore è concesso di entrare in cantiere e cominciare a lavorare.

Corso di formazione e informazione lavoratori edili – rischio alto

Questo corso, a differenza del precedente, si rivolge ai lavoratori che hanno già lavorato in un cantiere edile, ma che hanno cambiato datore di lavoro. Obbligo di quest’ultimo, infatti, è fornire la formazione a tutti i propri dipendenti sui rischi e sulle procedure di protezione e prevenzione.

La formazione dei lavoratori si divide in generale, ovvero un corso di 4 ore in comune con tutti i settori e i gradi di rischio, e poi un corso specifico di durata variabile a seconda della categoria di rischio in cui è inserita l’azienda. Nel caso dei cantieri edili, come anticipato, parliamo sempre di rischio elevato, motivo per cui la formazione specifica per i lavoratori edili dovrà avere una durata di 12 ore, per un totale di 16 ore.

Corso di formazione RSPP in edilizia – ATECO 3

La formazione per gli RSPP si distingue in tre moduli: A, B e C. I moduli A e C hanno una durata standard, rispettivamente di 28 e 24 ore, il modulo B si differenzia invece a seconda del macrosettore di appartenenza. Le costruzioni appartengono al macrosettore ATECO 3 e il modulo B deve avere una durata di  60 ore, una delle maggiori a causa dei numerosi rischi presenti nell’edilizia.

Per ciò che riguarda il corso di aggiornamento, chi ricopre il ruolo di RSPP nell’edilizia deve seguire un corso di 60 ore in 5 anni.

Come può aiutarti PMI Servizi?

PMI Servizi organizza corsi di formazione per la sicurezza sul lavoro e saprà consigliarti – gratuitamente – la soluzione formativa più adatta a te.

Contattaci al numero verde 800146627 

Corsi.pmiservizi.it – formazione e consulenza

corsi formazione sicurezza lavoro

CONTATTACI

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Il tuo numero di telefono

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Leggi e accetta Termini e condizioni d'uso e Privacy Policy