Ristoratore

Home Ristoratore
formazione sicurezza ristoratore

Il settore della ristorazione, per ciò che riguarda la sicurezza sul lavoro, è piuttosto vario, poiché include cucine di grandi dimensioni, bar, piccole attività a gestione familiare ecc… Nonostante ciò la ristorazione presenta una serie di rischi legati a tutte le categorie di rischio individuate dall’ISPELS:

  • Rischi di natura infortunistica o rischi per la sicurezza
  • Rischi di natura igienico-ambientale o rischi per la salute
  • Rischi di tipo cosiddetto trasversale o rischi per la sicurezza e la salute

In particolare la cucina (seguita da mense, alberghi, bar e villaggi turistici) appare l’ambiente più pericoloso, 1/3 degli incidenti avviene in cucina a causa di scivolamenti, movimenti bruschi, uso errato delle attrezzature.

Ciò sta a significare che il settore della ristorazione ha generalmente un profilo di rischio alto, di conseguenza la formazione dei per la sicurezza nella ristorazione dovrà essere quella corrispondente a tale profilo di rischio.

Formazione sicurezza ristorazione

Vediamo cosa dice la normativa riguardo alla formazione per la sicurezza nelle aziende ad alto rischio:

  • Formazione RSPP datore di lavoro (rischio alto): 48 ore
  • Formazione RSPP (la ristorazione è codice ATECO 9): corso modulo A (28 ore) + modulo B9 (12 ore) + modulo C (24 ore)
  • Formazione lavoratori (rischio alto): 4 ore di corso generico + 12 ore sui rischi specifici dell’attività di ristorazione
  • Formazione preposti: 8 ore (per tutti i profili di rischio)
  • Formazione dirigenti: 16 ore (per tutti i profili di rischio)
  • Formazione primo soccorso: la ristorazione rientra nel gruppo C con 1-2 dipendenti e nel gruppo B oltre i 2, la formazione avrà quindi una durata di 12 ore
  • Formazione antincendio: a seconda della valutazione del rischio incendio 4, 8 o 16 ore di corso

Aggiornamento formazione sicurezza ristorazione

  • Aggiornamento RSPP datore di lavoro (rischio alto): 14 ore in 5 anni
  • Aggiornamento RSPP: modulo B9 40 ore ogni 5 anni
  • Aggiornamento lavoratori: 6 ore per tutti i gradi di rischio in 5 anni
  • Aggiornamento preposti: 6 ore per tutti i gradi di rischio in 5 anni
  • Aggiornamento dirigenti: 6 ore per tutti i gradi di rischio in 5 anni
  • Aggiornamento primo soccorso: 4 ore ogni 3 anni
  • Aggiornamento antincendio: non ancora definito dalla normativa

Rischi sul lavoro nella ristorazione

Nello specifico i rischi presenti nella ristorazione sono:

  1. Rischio di caduta e scivolamenti, ad esempio a causa di pavimenti sconnessi o lisci
  2. Rischi meccanici, ad esempio l’uso di macchinari come affettatrici senza le dovute precauzioni
  3. Rischio connesso ad agenti chimici, biologici e fisici
  4. Rischio per la movimentazione di carichi.
  5. Inoltre rischi legati a:
  • illuminazione (normale e di emergenza)
  • segnaletica
  • incendi ed esplosioni
  • fattori microclimatici e rumore
  • organizzazione del lavoro
  • fattori psicologici
  • fattori ergonomici
  • condizioni di lavoro difficili (orari, carichi di lavoro, condizioni climatiche)

Come possiamo aiutarti?

PMI Servizi – Sicurezza Lavoro è un team di esperti in sicurezza sul lavoro che saprà consigliarti – gratuitamente – la soluzione formativa adatta al tuo caso.

Contattaci al numero verde 800146627 oppure scopri subito tutti i corsi sulla sicurezza sul lavoro che puoi frequentare anche online, validi a tutti gli effetti di legge.
Corsi PMI Servizi.it – formazione sicurezza e HACCP

corsi formazione sicurezza lavoro

corso formazione haccp

CONTATTACI

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Il tuo numero di telefono

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Leggi e accetta Termini e condizioni d'uso e Privacy Policy